rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

60esima edizione del Circuito ciclistico di Avellino

Presentata in Comune la 60esima edizione del Circuito ciclistico, un classico appuntamento del Ferragosto avellinese che come da tradizione si svolgerà il 13 agosto. 

Il percorso quest’anno subirà le inevitabili modifiche dovute alla presenza dei lavori pubblici in città. Quindi partendo da Corso Vittorio Emanuele girerà a Via Mancini per poi percorrere via De Marsico, Via Colombo, Via Marconi, per rimboccare Viale Italia e di nuovo il Corso. 

“Abbiamo anticipato la presentazione – ha esordito Giovanni Cini, organizzatore dell’evento – per far capire alla gente che il circuito anche quest’anno si farà con un percorso differente rispetto alla scorsa edizione vista la presenza dei cantieri in città. Prometto la buona riuscita del circuito con i pochi fondi a nostra disposizione. Non faremo brutte figure, ci teniamo a ben figurare soprattutto in occasione di questa 60esima edizione del circuito ciclistico”.

Il delegato allo sport del Comune di Avellino, Giuseppe Giacobbe, ha ringraziato a nome dell’Amministrazione Giovanni Cini per l’impegno profuso anche per quest’anno e si dice convinto della buona riuscita della manifestazione: “il cambio di percorso era inevitabile visti i lavori in città, ma sono convinto che nonostante i disagi i cittadini gradiranno e sapranno apprezzare anche questa edizione del circuito ciclistico cittadino”.

Il Sindaco Paolo Foti, pur se non presente alla conferenza stampa di presentazione del Circuito, ha comunque salutato positivamente questa 60esima edizione del gito ciclistico cittadino: “Un tuffo nella tradizione della nostra città che è giusto riprendere. Il circuito ciclistico avellinese, uno dei più storici del Sud Italia, ha sempre richiamato proprio nei giorni precedenti il 15 agosto una folla di appassionati provenienti dalle varie regioni d’Italia. E nonostante il cambio di percorso, certamente identico sarà l’agonismo e la voglia di ben figurare da parte dei concorrenti, in un circuito che ha vissuto momenti di gloria e ha visto sfilare i migliori dilettanti, italiani e stranieri. L’Amministrazione comunale – conclude il Primo cittadino – assicura il proprio impegno affinché questa bella tradizione non si interrompa di nuovo e possa, anzi, andare avanti con obbiettivi ancora più ambiziosi.Sono convinto che gli avellinesi anche quest’anno gradiranno il ritorno del circuito ciclistico ed a loro chiedo la massima collaborazione, affinché l’iniziativa possa svolgersi in un clima di serenità e in condizioni di sicurezza”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

60esima edizione del Circuito ciclistico di Avellino

AvellinoToday è in caricamento