rotate-mobile
social

Tacconi e il messaggio del figlio: "Stai parando il rigore più difficile della tua vita e noi pareremo con te"

L'ultima dedica social di Andrea Tacconi al papà Stefano, ex portiere dell'Avellino e della Nazionale

Continua il percorso di riabilitazione di Stefano Tacconi, che nell'aprile dello scorso anno è stato colpito da un'emorragia cerebrale dovuta alla rottura di un aneurisma mentre partecipava ad un evento di beneficenza ad Asti.

Il figlio dell'ex portiere dell'Avellino è tornato sui social pubblicando una foto in cui appare al fianco del papà, seduto sulla sedia a rotelle mentre prosegue la riabilitazione. Insieme alla foto parole emozionanti che hanno commosso il web: “Ricominciamo da qui – ha scritto Andrea - ne abbiamo passate tante, la strada è ancora lunga e non è stato facile ma la speranza è sempre stata con noi, dandoci la forza giorno dopo giorno di continuare a lottare insieme. Ad oggi, stai parando il rigore più difficile della tua vita e noi pareremo con te”.

Qualche giorno fa la prima uscita pubblica

Solo qualche giorno fa, dopo mesi difficili, Stefano Tacconi ha fatto la sua prima apparizione in pubblico. L'ex portiere della nazionale e dell'Avellino ha partecipato a una cena in famiglia presso un ristorante a San Giovanni Rotondo, dove sta attualmente seguendo un percorso riabilitativo presso l'ospedale Padre Pio. La notizia è stata condivisa dal proprietario del ristorante che ha ospitato Tacconi, il quale ha condiviso una foto dell'ex portiere su Instagram insieme a una lunga didascalia. In essa, il ristoratore racconta "di aver ospitato un grande uomo del calcio italiano che ci ha regalato tante emozioni durante la sua lunga carriera calcistica". "Noi - si legge ancora - lo abbiamo visto sereno e felice con la sua famiglia e amici". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tacconi e il messaggio del figlio: "Stai parando il rigore più difficile della tua vita e noi pareremo con te"

AvellinoToday è in caricamento