← Tutte le segnalazioni

Eventi

Ines Trocchia premiata per "Donne per Napoli Carpisa Yamamay"

Redazione

Solare, determinata, sorriso che incanta. Ines Trocchia, residente nel piccolo comune di Sperone, alle porte con il territorio napoletano, grazie alla sua umiltà, si sta imponendo nel mondo dello spettacolo e della moda. Dopo i riconoscimenti ottenuti dalle riviste patinate più in voga, dopo essere stata riconosciuta come icona di Playboy Portogallo, la giovane bellezza irpina si sta indirizzando verso il mondo della tv.

L’abbiamo vista su SportItalia, dove è il volto della trasmissione sportiva di calciomercato in onda su Raisport; ed ora ha intrapreso una collaborazione con Fashion tv Italia. Tanti piccoli tasselli che le hanno consentito di divenire una celebrità del made in Campania. Ines ora ha deciso di voler incantare per la sua parlantina, gettandosi in una ulteriore sfida e sdoganare il detto: “chi è bella non sa parlare”.  

Intanto, nel suo curriculum, un altro riconoscimento. E’ stata tra le premiate  “Donne per Napoli Carpisa Yamamay”, event show tenutosi al Teatro Posillipo in occasione del Natale che sensibilizza il mondo delle eccellenze con un’iniziativa “in rosa”.

Il premio, ideato dal presidente della società, Lello Carlino, da Italo Palmieri e dal giornalista Lorenzo Crea è stato consegnato a donne che hanno reso lustro nel corso degli  non solo a Napoli ma a tutta la Campania in diversi settori. Ines è stata proprio tra queste ed è salita sul palco al pari delle giornaliste Conchita Sannino, autorevole firma di Repubblica, Maria Luisa Cocozza del Tg5, alla stilista Antonella Di Pietro e alla ricercatrice Loredana Puca; dalla cantante Angela Lyimo all’imprenditrice Gabriella Giglio Manieri, dalla schermitrice Rossella Gregorio, campionessa mondiale a squadre nella spada, alla giovane promessa della musica Greta Zuccoli, leader del gruppo Greta & the Wheels.

Una tartaruga speciale, ricevuta sotto gli occhi della mamma Angela Bianco e della cugina Giovanna Bianco, che Ines conserverà gelosamente.

Conduttori della serata Susanna Petrone e Pier Paolo Petino, volti della televisione nazionale e campana. A seguire spazio all’animazione del dj Marco Piccolo e musica dal vivo con Raoul & Swing Orchestra.

Tra i presenti anche volti irpini: la fashion blogger Noemi Guerriero, che da tempo si interessa di design, food, travel e lifestyle, la modella internazionale di origine arianese Raffaella Modugno (già vincitrice del premio in passato) con la sorella Rosanna, l’imprenditore Francesco Rega e il presidente dell’associazione Alternative Tourism Carmine Lup.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Farmacie di turno aperte ad Avellino dall'8 al 18 Agosto

Torna su
AvellinoToday è in caricamento