Venerdì, 19 Luglio 2024
social

Da Borgo Ferrovia a Piazza Libertà in bici per dire no alla violenza di genere

Domenica 10 settembre ciclisti, associazioni sportive e amministrazioni parteciperanno all'iniziativa di sensibilizzazione "La violenza non è la soluzione, è il problema"

Avellino in bici per dire stop alla violenza di genere. Domenica 10 settembre, nel capoluogo irpino si svolgerà l'iniziativa di sensibilizzazione dal titolo "La violenza non è la soluzione, è il problema". L'invito a salire in sella è rivolto a ciclisti, appassionati delle due ruote, istituzioni e sindacati. Insomma, a tutti coloro che hanno intenzione di manifestare il proprio impegno civile per questa battaglia sociale. Ogni partecipante potrà indossare qualcosa di rosso, colore simbolo della lotta alla violenza contro le donne.

"La violenza non è la soluzione, è il problema"

Il programma della manifestazione è stato presentato questa mattina a Palazzo di Città. Al tavolo erano presenti il ​​sindaco di Avellino Gianluca Festa, il presidente dell'associazione "Av Bike Woman" Emilia Falciano, Sergio Trezza, Annalisa Albanese di Eco Evolution Bike e la ciclista paralimpica Lucia Nobis.

La pedalata partirà alle ore 10 dalla stazione ferroviaria di Borgo Ferrovia per poi attraversare il Comune di Atripalda fino ad arrivare ad Avellino, in Piazza Libertà, dove si alterneranno momenti diversi tra cui le esibizioni dei cantanti Gaia Bianco, Leanò, Selenio (Ciro Zerrella) , Mery Corrado, Simona Raimondi e Eddy Enderson. In programma anche le esibizioni di Zumba fitness zin di Mirella Marinella; in pista poi Attilio e Viola Renna. Ed ancora, spazio al pilates (Officina), alle Arti marziali con il maestro Capolupo e al metodo Mbs con Francesco Rodia. Con “La Fenice” è previsto uno spettacolo di ginnastica ritmica. Saranno presenti le amministrazioni comunali di Avellino, Mercogliano e Atripalda, le associazioni ciclistiche, istituzioni, sindacati, Carabinieri, Polizia, Vigili del fuoco, Polizia Municipale.

"Il 10 settembre pedaleremo contro la violenza sulle donne. L'evento sarà un momento di riflessione e sensibilizzazione ma anche un'occasione di festa grazie al coinvolgimento di cantanti e associazioni sportive. Non mancheranno le sorprese. Vi aspettiamo numerosi" ha dichiarato Emilia Falciano alla conferenza stampa di presentazione.

Sindaco Festa alle vittime di violenza: "Le istituzioni sono sempre al vostro fianco"

"L'amministrazione comunale ha assunto e mantenuto l'impegno di ricordare le vittime di violenza di genere non solo il 25 novembre ma tutto l'anno con diverse manifestazioni perché la nostra presenza sia una certezza per le donne, che devono sapere che le istituzioni sono al loro fianco sempre. Attraverso eventi come questo della pedalata intendiamo inviare un messaggio importante a chi subisce atti violenti: noi ci siamo" ha dichiarato il sindaco di Avellino Gianluca Festa.

A margine della conferenza stampa di presentazione della pedalata contro la violenza sulle donne, Sergio Trezza e il primo citatdino hanno consegnato il ricavato della manifestazione "Bimbo Days", che si è svolto in città dal 23 al 25 giugno, all'APS Danilo D' Argenio. L'associazione, istituita allo scopo di aiutare i giovani meno facoltosi ad affermarsi nella vita, destinerà il ricavato ai bambini.

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Borgo Ferrovia a Piazza Libertà in bici per dire no alla violenza di genere
AvellinoToday è in caricamento