Mercoledì, 17 Luglio 2024
social

Un amore incantato: Marysol e Massimo sposi nella cripta del Duomo di Avellino

Tra spiritualità e melodia, la voce di Marysol riscalda i cuori con l'Ave Maria in una cerimonia indimenticabile

Domenica pomeriggio, nella suggestiva cornice della cripta del Duomo di Avellino, Mary Petruzziello (in arte Marysol) e Massimo Giordano hanno coronato il loro sogno d’amore. I due avellinesi doc hanno scelto un luogo carico di spiritualità e storia per celebrare il loro matrimonio, rendendo l’evento ancora più speciale.

Mary, oltre a essere una sposa radiosa, ha dimostrato le sue doti canore esibendosi con una commovente interpretazione dell’Ave Maria. La sua voce melodiosa ha risuonato tra le antiche mura del Duomo, emozionando profondamente tutti i presenti. "Un fiori d’arancio con l’acuto" è stato definito il momento clou della cerimonia, un gesto d’amore unico dedicato al suo sposo, Massimo.

L’evento è stato un vero trionfo di romanticismo e tradizione, sottolineato dalla scelta di un brano così simbolico e dalla performance impeccabile della sposa. Mary e Massimo, circondati da familiari e amici, hanno vissuto una giornata indimenticabile, iniziando la loro vita insieme con una cerimonia che resterà per sempre nei cuori di tutti i partecipanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un amore incantato: Marysol e Massimo sposi nella cripta del Duomo di Avellino
AvellinoToday è in caricamento