rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
social

Mamma a 47 anni, il piccolo Alfredo nasce alla Clinica Malzoni

Gioia grande per Rosanna Esposito, 47enne, e Paolo Casale, per la nascita del piccolo Alfredo arrivato dopo tante vicissitudini

Gioia grande per Rosanna Esposito, 47enne, e Paolo Casale, per la nascita del piccolo Alfredo arrivato dopo tante vicissitudini. Nel 2017 una gravidanza si interruppe alla 7° Wks, con un successivo intervento  di svuotamento  e revisione cavitaria. Purtroppo anche nel 2018 e nel 2019 le gravidanze  non andarono a buon fine esitando in aborto. Avendo perso ogni speranza la coppia si è rivolta al dottor Raffaele Petta  e dopo una serie di approfonditi esami, ha appreso con incredulità che la gravidanza era partita spontaneamente senza l’ausilio di tecniche di fecondazione assistita. La gravidanza, ad alto rischio per l’eta’ materna, è stata seguita con l’aiuto delle più moderne tecnologie ed il 30 aprile la signora Esposito ha partorito spontaneamente nel Reparto di Ostetricia della Clinica Malzoni, diretto dalla dottoressa Annamaria Malzoni.

La curiosità

E' nato così uno splendido bimbo, Alfredo, con un peso di Kg. 3,200, con un parto spontaneo in partoanalgesia con epidurale continua senza nemmeno ricorrere ad un taglio cesareo. La curiosità è che Alfredo è nato alle ore 15 del 30 aprile, con il fischio di inzio del derby Napoli-Salernitana con la mamma accesa tifosa del Napoli ed il papà sostenitore ultras della Salernitana che si augura che il piccolo lo segua nella fede granata. “La singolarità di questo evento sta nel fatto che una gravidanza a 47 anni è rarissima essendosi quasi sempre esaurita la riserva ovarica della donna, per cui spesso l’unica alternativa è l’ovodonazione. Rosanna ha partorito spontaneamente e non con taglio cesareo, con la partoanalgesia“, ha concluso il dottor Petta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma a 47 anni, il piccolo Alfredo nasce alla Clinica Malzoni

AvellinoToday è in caricamento