Lunedì, 15 Luglio 2024
social

La Luna delle Fragole e il solstizio d'estate: gli eventi astronomici di giugno

Spettacolo in cielo per il plenilunio di giugno

Giugno è caratterizzato sia dall'arrivo dell'estate sia da eventi astronomici nel cielo notturno, adatti a esperti e amatori come la Luna delle Fragole ovvero la luna piena di questo mese, che si verificherà il 22 giugno alle 01:08 GMT, due giorni dopo il solstizio: il 20 giugno, alle 20:51 GMT, segna l'inizio dell'estate astronomica nell'Emisfero Nord e dell'inverno astronomico nell'Emisfero Sud.

La luna piena di giugno: perché si chiama Luna delle Fragole

"Luna delle Fragole" è uno dei nomi tradizionali della luna piena di giugno usati dagli nativi americani. Per loro, giugno era la stagione della raccolta delle fragole. Va notato che, nonostante il suo nome, la Luna non avrà necessariamente una tonalità rosata, molto probabilmente sarà dorata/arancione o bianca, lo stesso colore di qualsiasi altra luna piena. Tuttavia, potrà apparire rossiccia per la stessa ragione per cui il Sole appare rosso quando sorge e tramonta. Il disco lunare sarà completamente illuminato e splenderà vicino alla sua stella più luminosa, Antares. La Luna si presenterà bassa sopra l'orizzonte e di una particolare colorazione, apparirà rosa o rossa.

In Europa, questa luna piena è conosciuta anche come “Luna di Miele”, poiché a giugno si raccoglieva il miele. Forse la tradizione di chiamare il primo mese di matrimonio "luna di miele" ha avuto origine da questo nome, poiché si pensava che giugno fosse il mese migliore per sposarsi.

Solstizio d'estate 

L’estate debutta ufficialmente il 21 giugno con la giornata più lunga dell’anno, della durata di ben 15 ore e 14 minuti. Questo è il momento del solstizio: la luce solare, all'apice delle sua fase crescente, dà luogo al giorno più lungo e alla notte più breve. “Solstizio” deriva dalle parole latine “sol”, cioè sole, e “sistere” ossia “fermarsi”. Descrive il momento in cui il Sole si arresta nel suo punto più alto. Il Sole raggiunge lo Zenith, la sua declinazione massima rispetto all’asse terrestre e la sua massima altezza sull’orizzonte. Al Circolo Polare Artico si hanno 24 ore di luce (il cosiddetto sole di mezzanotte), mentre la luce sarà visibile quasi 22 ore su Stoccolma, ben 18 a Londra ed oltre 17 a Parigi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Luna delle Fragole e il solstizio d'estate: gli eventi astronomici di giugno
AvellinoToday è in caricamento