rotate-mobile
social

Giunge alla sesta edizione il progetto della residenza artistica "Art & Nature in Irpinia" guidato da Vito Rago

Quest'anno un gruppo di artisti vietnamiti, canadesi e statunitensi ha esplorato le bellezze dell'Irpinia e del Cilento, con soggiorni a Summonte, Gesualdo, Frigento, Rocca e Taurasi, arricchendo il progetto con performance artistiche e scambi culturali

Giunge alla sesta edizione il progetto della residenza artistica Art & Nature in Irpinia, guidata da Vito Rago, guida escursionistica e organizzatore di eventi.

Giunge alla sesta edizione il progetto della residenza artistica "Art & Nature in Irpinia" guidato da Vito Rago

Quest'anno un gruppo di vietnamiti, capeggiati dall'artista Viet Kim Queen Quien, proprietaria di una galleria d'arte a Ho Chi Minh City, si è unito insieme ad altri artisti provenienti da Canada e Stati Uniti nella residenza artistica tra Irpinia e Cilento.
In Irpinia abbiamo soggiornato due giorni a Summonte, dove il gruppo ha potuto ammirare e godere delle bellezze del Parco Regionale del Partenio, per poi procedere verso Gesualdo, Frigento, Rocca e Taurasi, ospitati per le performance artistiche negli atelier di Raffaele Pietropaolo di Zembalo BnB a Gesualdo e nella storica vineria di Antonio Caggiano a Taurasi. La calorosa accoglienza del Presidente del Parco del Partenio e del Sindaco di Frigento, dopo aver distribuito materiali informativi sull'Irpinia in lingua inglese, la presenza mistica e travolgente di Raffaele Bertolini in arte Rabel, custode della Mefite, e di Michele, artista medioevale di Rocca San Felice, hanno contribuito a rendere unico questo viaggio in Irpinia.
Ci racconta Vito che il suo progetto è come una missione: dopo aver viaggiato in lungo e in largo, ha deciso di portare il mondo nella sua terra, nelle pratiche di conoscenza artistiche e di apertura verso le culture del mondo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunge alla sesta edizione il progetto della residenza artistica "Art & Nature in Irpinia" guidato da Vito Rago

AvellinoToday è in caricamento