menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole in Campania, obiettivo quarte e quinte elementari in aula entro la prossima settimana

L'annuncio dell'assessore regionale Lucia Fortini: "La nostra intenzione era quella di far ritornare già da oggi i ragazzi di terza, quarta e quinta classe della primaria. Unità di Crisi e direttori delle Asl hanno ritenuto che ciò non fosse opportuno"

Probabile rientro in aula di quarte e quinte classi delle scuole primarie in Campania a partire da lunedì 25 gennaio. L'annuncio è stato dato oggi dall'Assessore regionale alla Scuola, alle Politiche sociali e alle Politiche giovanili Lucia Fortini che, nel corso di una videodiretta, ha fornito gli ultimi aggiornamenti sulle decisioni da intraprendere per una riapertura graduale.

"Abbiamo avuto due incontri con l'Unità di Crisi, sia giovedì che venerdì. La nostra intenzione era quella di far ritornare già da oggi i ragazzi della terza, quarta e quinta classe della primaria. L'Unità di Crisi e i direttori delle Asl hanno ritenuto che ciò non fosse opportuno per quarte e quinte, per questo si è deciso di far ritornare in classe soltanto le terze. La nostra speranza è che, per la settimana prossima, possano tornare in classe quarte e quinte della primaria. So bene che qualsiasi decisione che intraprendiamo incontra tutta una serie di critiche: da quelli che sono per la didattica a distanza e da quelli che vorrebbero la riapertura delle classi. Ogni decisione la intraprendiamo adottando una linea di prudenza. Qualcuno, in questi giorni, ha scritto che sembra una contraddizione che una regione gialla preveda una didattica a distanza. In realtà, se la Campania è zona gialla è perché abbiamo fatto delle scelte sicuramente dure. Oggi, è evidente che raccogliamo i frutti di decisioni difficili che abbiamo comunque deciso di assumere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento