Mercogliano, l'Istituto Guido Dorso sarà la prima struttura nZeb della città

L'intervento sulla scuola di Via Roma sarà possibile grazie a un finanziamento di 1 milione di euro

 L'istituto comprensivo "Guido Dorso" di Mercogliano, grazie ad un finanziamento di 1 milione di euro, diventerà la prima struttura nZEB (nearly Zero Energy Building) della città. Adeguamento e potenziamento degli impianti e, dopo l'entrata a regime, autosufficienza energetica per il raffreddamento, il riscaldamento, la ventilazione e l'illuminazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Primo briefing nella mattinata di oggi

Stamattina primo briefing tra il Sindaco Vittorio D'Alessio, l'Assessore ai lavori pubblici Carmine Marinelli ed il consigliere delegato all'edilizia scolastica Barbara Evangelista per calendarizzare le attività da realizzare nelle prossime settimane così da avviare, in breve tempo, tutte le procedure amministrative necessarie all'avvio dei lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Emergenza Coronavirus, il presidente De Luca ha firmato l’ordinanza

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

  • Domenica di sangue in Irpinia: donna muore in un incidente stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento