menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio mensa ad Avellino, anche con il nuovo anno non mancano i problemi

Ecco di cosa si tratta

Il censimento degli alunni iscritti al servizio mensa parla di 1344 studenti che dovranno usufruire della refezione scolastica ma, di fatto, i pasti serviti sarebbero 1500.

Il Comune di Avellino ha dato tempo due giorni ai 166 utenti inadempienti che non stanno pagando il servizio, nonostante l’effettiva iscrizione al portale web del Comune.

Il comunicato

La nota emessa dal settore Servizi Sociali è la seguente:

Il Comune diffida i genitori che non hanno ancora ottemperato all’ iscrizione a provvedere, entro e non oltre martedì 7 ottobre 2019, termine ultimo concesso dalla ditta per la distribuzione di pasti non prenotati

Il mancato pagamento si è reso possibile grazie alla continuità del servizio, mai sospeso dall’Ente, che ha consentito ai genitori di poter procrastinare la regolarizzazione della propria posizione.

Le famiglie hanno motivato questa defezione con la mancanza di dimestichezza con il web e internet. In tanti avevano sostenuto di aver completato con successo l’iscrizione, ma di non aver ricevuto tempestivamente le credenziali di accesso. Staremo a vedere, adesso, come si evolverà la vicenda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento