Mercoledì, 4 Agosto 2021
Scuola

Covid in Campania, il piano scuole prevede chiusure in base alla situazione locale

Oggi il punto in una riunione dell'unità di crisi sulla scuola

Dopo due giorni di flessione, torna a crescere la curva dei contagi da Coronavirus in Campania.

Secondo l'unità di crisi regionale la causa va identificata nelle scuole. Molto probabile che nel pomeriggio di oggi il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca parlerà della questione e non solo, nel suo settimanale monologo su Facebook.

Il piano scolastico 

Ma qualche anticipazione l'ha fornita il Quotidiano Il Mattino che spiega come la Regione vorrebbe organizzare il piano scolastico in base all'indice dei contagi a livello locale. L'obiettivo è evitare contenziosi col Tar,per questo si lavora tenendo conto delle indicazioni della sentenza  che ha aperto le porte degli istituti identificando un meccanismo automatico di restrizioni sia delle attività sociali che scolastiche, che scatterebbe al superamento di valori limite dell’incidenza di infezioni per popolazione. Ciò attraverso l’uso di un algoritmo previsionale dell’epidemia applicato ai singoli territori o anche a singole scuole. Lo scoglio da superare è valutare correttamente il denominatore del valore da identificare.

Ricordiamo che la riapertura dal primo febbraio delle scuole era stata effettuata in esecuzione di un'ordinanza di urgenza del Tar che aveva accolto la richiesta dei comitati No Dad. Lo stesso organo però potrebbe giudicare in modo diverso di fronte a un numero di contagi più elevato. Oggi si farà il punto della situazione in una riunione dell'unità di crisi sulla scuola, in attesa delle decisioni che potrebbero essere prese con una nuova ordinanza da parte del presidente Vincenzo De Luca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Campania, il piano scuole prevede chiusure in base alla situazione locale

AvellinoToday è in caricamento