menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Classe di lettori”, il primo corso di educazione alla lettura per docenti in Irpinia

Il progetto, vincitore del bando nazionale “Educare alla lettura” 2019 del Centro per il libro e la lettura, ha ricevuto nel convegno di presentazione il plauso dell'ex ministra per l'Istruzione Lucia Azzolina

Trecento libri, quaranta insegnanti, undici istituti, sei incontri formativi, otto case editrici, nove formatori provenienti da tutta Italia. Sono alcuni dei numeri di “Classe di lettori”, il primo corso di educazione alla lettura per docenti di scuola media svoltosi in Irpinia dal 10 febbraio e al 3 marzo 2021, grazie alla partnership tra l'associazione "La Prediletta Aps" di Lioni, l'istituto comprensivo "Criscuoli" di Sant'Angelo dei Lombardi e la rivista Andersen.

Il progetto, vincitore del bando nazionale “Educare alla lettura” 2019 del Centro per il libro e la lettura, ha ricevuto nel convegno di presentazione il plauso dell'ex ministra per l'Istruzione Lucia Azzolina in quanto “arricchire ulteriormente il mondo della scuola con la bellezza della letteratura, facendosi ispirare ed emozionare dai racconti di tanti autori, è un’opportunità di crescita e di scoperta per tutti”.

“Abbiamo voluto fornire agli insegnanti degli strumenti pratici per coinvolgere gli studenti nella lettura - spiega la referente Chiara Cavallaro -. Nei nostri incontri-laboratorio, tenuti in modalità webinar a causa della pandemia, abbiamo stimolato le idee dei docenti per dare loro un diverso approccio alla letteratura giovanile e aiutarli a trasmettere il piacere di un buon libro. Oltre alla formazione degli insegnanti, abbiamo puntato sulla creazione di una rete della lettura e di una guida al distintivo per quelle classi di lettori che, animate dai docenti, avvieranno un percorso di lettura. L’intento è di poterle premiare l’anno prossimo in un evento in presenza”.

Proprio la determinazione a dare continuità all’iniziativa e il coinvolgimento di tante realtà territoriali specializzate, come la Festa del libro di Sant'Andrea di Conza, il Book Festival di Conza e la Biblioteca provinciale “Capone”, sono state le carte vincenti di “Classe di lettori”.

Il corso di formazione è stato realizzato a beneficio delle scuole secondarie di primo grado dell’ambito AV003 della provincia di Avellino, corrispondente al territorio dell’Alta Irpinia. La guida al distintivo invece è consultabile all’indirizzo www.classedilettori.it da tutti gli istituti scolastici italiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento