Bus gratuiti per le gite scolastiche nei luoghi di cultura dell'Irpinia

L'iniziativa è stata comunicata a tutti gli istituti scolastici

Il sindaco del Comune di Avella Domenico Biancardi fa sapere che le scuole di ogni ordine e grado di tutta l’Irpinia potranno fare richiesta alla Provincia di Avellino del trasporto gratuito verso i luoghi della cultura dell’Irpinia già da i prossimi mesi. Dopo l’annuncio di qualche settimana fa segue il fatto concreto.

I dirigenti scolastici o i docenti incaricati di programmare gite di istruzione potranno richiedere informazioni e contattare preliminarmente questi recapiti e indirizzi email: 0825790311 – 0825790325 email: presidente@provincia.avellino.it . Le scuole potranno usufruire del servizio sia negli ultimi mesi dell’anno scolastico in corso che nel prossimo. Uno dei luoghi di cultura già visitabile e quindi raggiungibile con gli autobus di linea è Avella Città d’Arte che già accoglie numerose scolaresche provenienti da tutta la Campania.

Per prenotare le visite guidate ad Avella si può contattare l’ufficio turistico SIAT 3804309703 – 0818259320 oppure tramite mail: infosiatavella@gmail.com, prevista una riduzione del ticket dei servizi di accoglienza e itinerari speciali per gli alunni. Ulteriori info sono disponibili nel sito www.avellarte.it

Potrebbe interessarti

  • Figuraccia di Pupo: urla "forza Benevento" a Pratola Serra

  • Sospensioni idriche, ecco i comuni che resteranno a secco

  • Altro giro, altra sospensione idrica: ecco i comuni che oggi resteranno a secco

  • Miss Italia, l'Irpinia brinda: Alessia Del Regno alle prefinali nazionali

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto, l'epicentro è in Irpinia

  • Neonata morta durante il parto, sei medici indagati

  • I cingoli di Calitri: la ricetta da Unti & Bisunti

  • Cosa fare nel weekend dal 23 al 25 agosto in Irpinia: sagre, feste e concerti

  • Terribile schianto in moto, marito e moglie in gravi condizioni

  • Violento acquazzone su Avellino, gli aggiornamenti in diretta

Torna su
AvellinoToday è in caricamento