menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una sola dose di vaccino per chi ha già avuto il Covid: gli studi lo confermano

Ascierto: "I due studi potrebbero rappresentare un’opzione percorribile per risolvere problemi legati alla fornitura e alla somministrazione dei vaccini"

Il professor Paolo Ascierto, luminare del Pascale, ha reso noti due studi che potrebbero rivelarsi molto utili nella distribuzione dei vaccini anti Covid. L'oncologo, molto attivo nella lotta al Coronavirus, ha divulgato l'importante scoperta.

"Secondo due studi pubblicati recentemente sul British Medical Journal, ai pazienti che hanno già avuto il COVID-19 potrebbe bastare una sola dose di vaccino a base di RNA. Il primo studio afferma che gli individui sieropositivi al virus hanno avuto una risposta immunitaria rapida dopo solo la prima dose di vaccino, che fosse quello Pfizer-BioNTech o quello Moderna. Invece, il secondo studio, realizzato presso l’Università del Maryland, ha indagato le risposte immunitarie di 59 operatori sanitari ad una singola dose dei vaccini Pfizer-BioNTech o Moderna. Quelli di loro che avevano già superato un’infezione, hanno mostrato livelli statisticamente significativi di anticorpi rispetto a quelli che invece non avevano subito alcuna infezione. Se i risultati di entrambi questi studi fossero confermati, potrebbero rappresentare un’opzione percorribile per risolvere problemi legati alla fornitura e alla somministrazione dei vaccini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento