"Il paziente anziano: dalla fragilità alla criticità”, il 19 maggio l’incontro formativo

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 19/05/2018 al 19/05/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si svolgerà sabato 19 maggio 2018, a partire dalle ore 8.30 presso la Sala Convegni dell’Hotel de La Ville di Avellino, l’incontro formativo “Il paziente anziano: dalla fragilità alla criticità”.

L’evento, con ingresso libero e accreditato per 4.9 crediti formativi ai fini ECM, è rivolto a Medici Chirurghi specialisti in Geriatria, Cardiologia, Oncologia, Malattie Metaboliche e Diabetologia, Medicina Interna e Medicina Generale, nonché alla classe infermieristica.

Il corso sarà presentato, subito dopo i saluti delle Autorità, dal dottor Francesco Di Grezia, Direttore della UOC di Geriatria dell’AORN Moscati di Avellino, che esporrà la sua esperienza trentennale in Geriatria Critica.

Seguiranno tre sessioni di lavori scientifici in cui verranno analizzate le problematiche più complesse nel paziente anziano e la gestione terapeutica integrata grazie al coordinamento multidisciplinare dei diversi specialisti.

Il corso proseguirà nel pomeriggio con le voci ospedaliere e universitarie più influenti e referenziate della penisola.

Per informazioni, è disponibile la segreteria scientifica presso la UOC di Geriatria. Per iscrizioni, è disponibile la segreteria organizzativa al numero 0825.782978.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • A Montoro il primo campionato regionale "Tauras Trophy"

    • 18 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento