menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campania, a febbraio 100mila dosi Astrazeneca per il personale scolastico

"Centomila dosi a partire dall’8 febbraio per cui si potrebbe avviare da subito la campagna vaccinale nelle scuole"

"A febbraio avremo 200 mila dosi Pfizer-BioNtech, con le quali copriremo gli ottantenni che completeranno l’immunizzazione tra fine marzo e inizio aprile. Con Moderna, i domiciliati e gli immunodepressi. Infine con Astrazeneca il mondo della scuola". 

In un'intervista sul Corriere del Mezzogiorno Enrico Coscioni, consigliere per la sanità del presidente della Regione Campania annuncia il piano vaccini previsto nel mese di febbraio. Nonostante i dubbi sull'efficacia del siero AstraZeneca e la conseguente divisione del mondo scientifico sul suo utilizzo, Coscioni si sente di rassicurare la popolazione campana.

"Proprio ieri sulla rivista Lancet è stato riportato il riscontro dei trial clinici in Gran Bretagna, Brasile e Sudafrica: i risultati dimostrano un’efficacia del vaccino del 76% dopo una prima dose, che si mantiene fino alla seconda. E l’efficacia aumenta all’82% con un intervallo di 3 mesi o più. I dati mostrano, inoltre, che il vaccino ha il potenziale di ridurre la trasmissione asintomatica del virus. Il fatto che non vi siano studi molto rappresentativi sugli over 65 non significa che il vaccino non sia affidabile. Anzi presenta effetti molto efficaci contro la diffusione del contagio ed una capacità di gestione più agevole rispetto agli altri vaccini. Per questo, per i pazienti al di sotto dei 65 anni e non a rischio, è un ottimo vaccino. A questo punto pensiamo di poterlo somministrare al personale scolastico e poi, a seconda delle forniture, agli operatori delle forze dell’ordine, come da piano vaccinale". 

Enrico Coscioni infine annuncia che saranno centomila le dosi AstraZeneca in arrivo in Campania a partire dall’8 febbraio per cui "si potrebbe avviare da subito la campagna vaccinale nelle scuole che, dai dati che incominciano a venire fuori, pare vogliano tornare a preoccuparci". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento