menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Conte alla prova del Senato, Sibilia: "Crisi sanitaria unica crisi che turba gli italiani"

L’esecutivo passato alla Camera con 321 tenta la fiducia a Palazzo Madama

Forte del risultato ottenuto alla Camera, 321 sì alla fiducia, oltre la maggioranza assoluta, Giuseppe Conte nella giornata di martedì 19 gennaio si sottoporrà al voto del Senato, dove il passaggio sarà più delicato ma potrebbe approdare a una maggioranza relativa, intorno ai 152-155 voti. Intanto dalle forze politiche a sostegno del premier non mancano gli appelli alla responsabilità. Il deputato del M5S Carlo Sibilia rilancia l'importanza di supportare Conte in questo particolare momento storico. 

“Dalla Camera dei Deputati è arrivato un segnale chiaro, inequivocabile: 321 i votanti favorevoli a dare fiducia al presidente Conte e all'operato di questo governo. Non penso che un simile risultato potrà essere ignorato da chi dovrà esprimersi domani in Senato. Auguriamoci che anche Palazzo Madama mandi un messaggio di supporto al premier, in maniera che si possa ricominciare sin da subito a progettare la ripartenza del Paese dopo un anno di crisi sanitaria. L'unica crisi che al momento turba il sonno degli italiani, che ci chiedono risposte ai loro problemi. Su questi temi le maggioranze non possono che essere solide e quanto più ampie possibile". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento