Politica

Volturara: "Delibere di giunta scritte a matita". La minoranza difende a spada tratta gli operatori e gli ospiti della RSA

La Nuova Primavera: "Vogliamo un attimo ricordare al Gruppo di maggioranza “Il Sole”, visto che in 2 giorni ha pubblicato a mezzo stampa ben 2 notizie false e prive di fondamenti, che la diffamazione è un reato punibile fino a 3 anni di reclusione"

 Vogliamo un attimo ricordare al Gruppo di maggioranza “Il Sole”, visto che in 2 giorni ha pubblicato a mezzo stampa ben 2 notizie false e prive di fondamenti, che la DIFFAMAZIONE AGGRAVATA è un reato punibile fino a 3 anni di RECLUSIONE.
Aggiungici poi AFFERMAZIONI FALSE e TENDENZIOSE, e siamo quasi a 4 anni!
I nostri legali sono già a lavoro per porre rimedio a questi atti vili e diffamatori.
Ne approfittiamo per sottolineare quanto la MINORANZA è grata all’encomiabile lavoro che svolgono TUTTI gli OPERATORI di Villa Clementina e che si farà sempre da garante per i posti di lavoro di tutti coloro che vi ci operano e soprattutto per TUTTI gli ANZIANI  OSPITI che godono e che DEVONO GODERE SEMPRE dell’eccellente servizio che offre la struttura.
Riguardo alla disponibilità nel dare accesso agli atti, stendiamo  un velo pietoso, visto che ad oggi ancora non abbiamo avuto risposta alle richieste fatte relative a TUTTI GLI ATTI COMUNALI  da quando siamo al governo e che questo è materia di indagine da parte della PROCURA.
È chiaro che oramai sta venendo a mancare la terra sotto ai piedi e che si cerca di arrampicarsi sugli specchi. 
E soprattutto è chiarissimo il TENTATIVO di spostare il focus e l’attenzione su altri argomenti e non su ciò che avviene in giunta, ovvero per come abbiamo sentito ieri in CONSIGLIO COMUNALE, che le DELIBERE  vengono  scritte a MATITA. E si pretende che esse vengano così firmate!!! Altrimenti pare che viene meno la FIDUCIA.
Dove usare la MATITA a questo punto, potrebbe essere ( forse) solo un aspetto di quello che realmente fanno.
firmato La Nuova Primavera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volturara: "Delibere di giunta scritte a matita". La minoranza difende a spada tratta gli operatori e gli ospiti della RSA
AvellinoToday è in caricamento