rotate-mobile
Politica

Urban Center Avellino, primo tavolo operativo: "Prossimo obiettivo è partire con l'adeguamento al PUC"

Incontro a Piazza del Popolo nell’ambito del progetto “Urban Center Lab AV”, vincitore dell’Avviso Pubblico per la concessione di contributi finalizzati alla promozione della qualità dell’architettura

Presso la Sala Consiliare del Comune di Avellino si è tenuto il primo tavolo operativo aperto alla cittadinanza sul tema dell’Urban Center di Avellino, nell’ambito del progetto “Urban Center Lab AV”, vincitore dell’Avviso Pubblico per la concessione di contributi finalizzati alla promozione della qualità dell’architettura (LR 11 novembre 2019 n.19) promosso dalla Regione Campania.

Urban Center Avellino, primo tavolo operativo a Palazzo di Città

Buondonno: "Siamo in un'epoca in cui l'urbanistica partecipata si deve praticare realmente"

Ecco le dichiarazioni dell'Assessore all'Urbanistica, Emma Buondonno: "Il progetto partirà con due formule: inizieremo con la piattaforma social e, quindi, con il collegamento da remoto e, da settembre, proseguiremo con degli incontri che speriamo di poter organizzare nella Chiesetta vicino al Comune dove, fino al 2017, si svolgeva l'Urban Center. Dovremmo riuscire a organizzare un paio di incontri al mese e una giornata di workshop e tavoli tematici, almeno fino a maggio. Ci auguriamo, al più presto, di partire anche con l'adeguamento al PUC: in tal senso, l'Urban Center serve come luogo di confronto e messa a punto di strategie da condividere con i progettisti di tale adeguamento".

"Ormai, siamo in un'epoca in cui l'urbanistica partecipata si deve praticare realmente. Bisogna ascoltare la comunità: mettere tutti i soggetti coinvolti intorno agli stessi tavoli serve anche a comprendere le ragioni degli altri. Queste sono pratiche assolutamente necessarie da percorrere" aggiunge l'Assessore.

"Se dovessi dare un voto, finora, a questo progetto, darei un 8, poi dobbiamo vedere i risultati" conclude la Buondonno. "Un otto per l'impegno profuso da tutte le parti chiamate in causa. Ringraziamo la Regione Campania, in particolare l'Assessore Bruno Discepolo che ci ha accordato questo piccolo finanziamento iniziale per metterci alla prova. Andiamo avanti in un'attività consolidata in alcune città, ma non molto estesa. Bisogna, dunque, addestrarsi nell'urbanistica partecipata".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urban Center Avellino, primo tavolo operativo: "Prossimo obiettivo è partire con l'adeguamento al PUC"

AvellinoToday è in caricamento