rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica

Sicurezza scuole in Irpinia, Prc: "Siamo al fianco degli studenti in lotta"

La nota congiunta del segretario provinciale Tony Della Pia e del responsabile provinciale "Giovani Comunisti" Antonio Marzio Liuzzi

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota congiunta di Tony Della Pia e Antonio Marzio Liuzzi, rispettivamente segretario provinciale del Partito di Rifondazione Comunista - Federazione Irpina e responsabile provinciale "Giovani Comunisti".

"Le rivendicazioni dell'uds (Unione degli studenti) sono serie e legittime, non chiedono la luna, ma le misure minime di sicurezza per poter studiare in classe; mascherine, sistemi di areazione e purificazione degli ambienti, riduzione del numero degli studenti contro le "classi pollaio ", tampone universale e gratuito. Le studentesse e gli studenti dell'uds di Avellino nel chiedere un intervento interlocutorio con Sindaco e prefetto hanno dimostrato maturità e senso civico, non ricambiati. Ignorare la loro richiesta dimostra la miopia di chi rappresenta le istituzioni e dovrebbe essere un esempio; L'atteggiamento paternalistico e discriminatorio dimostrato non fa altro che alimentare il senso di sfiducia dei giovani, sempre più consapevoli che gli errori di una generazione pusillanime e disimpegnata grava e inciderà pesantemente sul loro futuro. Nessuno si permetta atteggiamenti disfattisti ed accusatori, fanno bene a lottare, noi condividiamo la loro scelta politica e la sosteniamo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza scuole in Irpinia, Prc: "Siamo al fianco degli studenti in lotta"

AvellinoToday è in caricamento