rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Politica Calabritto

Calabritto, SiAMO L'Alternativa: "La democrazia dei sedicenti democratici"

La nota: "Quando si arriva a cercare di pilotare e strumentalizzare anche le elezioni per gli organi direttivi del Forum dei Giovani vuol dire che si è alla frutta"

Quando si arriva a cercare di pilotare e strumentalizzare anche le elezioni per gli organi direttivi del Forum dei Giovani vuol dire che si è alla frutta e che la democrazia è – ahinoi - solo un lontano ricordo.

I fatti
In data 3 ottobre il Responsabile del Settore degli Affari Generali del Comune di Calabritto, l’Assessore Lucio Viscido ha firmato la convocazione del “bando elettorale”, con le elezioni per eleggere i nuovi organismi del Forum dei giovani fissate al 03.11.2022 dalle ore 15:30 alle ore 17:30 presso la sede comunale.
Nel medesimo “bando elettorale” è stato fissato al 14.10.2022 il termine ultimo affinché i giovani residenti nel Comune di Calabritto, regolarmente iscritti al Forum almeno 10 giorni prima della pubblicazione del “bando elettorale” potranno presentare avanzare le proprie candidature.
Stando a questi “presunti democratici nostrani” potranno candidarsi a siffatte elezioni, i soli iscritti giovani che risultavano iscritti al Forum alla data del 23/09/2022.
E allora le domande che sorgono spontanea sono
PERCHÉ
? Perché non è stato pubblicato alcun Avviso preventivo di invito ad iscriversi al Forum né sul portale del Comune di Calabritto, né sulle DUE pagine FB FORUM dei GIOVANI di Calabritto, né sulla pagina Instagram del Forum dei Giovani Calabritto e né tampoco sul un gruppo WhatsApp del Forum dei Giovani (che tra le altre cose vede – in tale gruppo si intende – come amministratore e fondatore, a far data dal 27 ottobre 2014, anche un consigliere comunale in carica, ovvero Angelo Cianciulli)?
? Perché si vuole inibire la partecipazione al voto e alla vita del Forum di tutti i giovani di età compresa tra i 16 e i 34 anni residenti nel comune di Calabritto, considerando che i Forum dei Giovani sono la principale forma istituzionale di partecipazione dei giovani alla vita pubblica locale dei cittadini?
? Perché si introduce un termine di iscrizione per candidarsi antecedente di 10 a quello della pubblicazione “bando elettorale”, considerando che sul punto il Regolamento regionale di disciplina del Forum dei giovani per la partecipazione giovanile, in attuazione della carta europea della partecipazione dei giovani alla vita comunale e regionale, del “libro bianco della commissione europea: un nuovo impulso per la gioventù europea” e della risoluzione del Consiglio d’Europa del 25 novembre 2003 ( obiettivi comuni sulla partecipazione e informazione dei giovani), all’art. 6 “Composizione Assemblea” indica come corpo elettorale o i cittadini residenti nel comune con età compresa tra i 16 ed i 34 anni, senza indicare qualsivoglia iscrizione preventiva al Forum dei Giovani per avere diritto di voto?
PERTANTO
Alla luce di quanto sin qui esposto, invitiamo l’Amministrazione Comunale a ravvedersi e a tornare su propri passi, consentendo a tutti i ragazzi di Calabritto e Quaglietta - età compresa tra i 16 ed i 34 anni - di poter partecipare alle elezioni in oggetto e di poter dare il proprio contributo per il rilancio non solo del Forum, ma più in generale per la partecipazione attiva alla vita amministrativa del proprio Paese.
Invitiamo tutti i giovani – Al di là di qualsivoglia orientamento politico -locale e/o sovracomunale - ad ESIGERE RISPETTO e PRETENDERE di potersi candidare alle elezioni in oggetto, protocollando entro il 14 ottobre le proprie candidature.
Da par nostro, continueremo ad essere attente sentinelle democratiche pronte a denunciare in tutte le opportune sedi le eventuali omissioni ed abusi che si consumeranno ai danni di TUTTI i giovani del nostro Paese.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calabritto, SiAMO L'Alternativa: "La democrazia dei sedicenti democratici"

AvellinoToday è in caricamento