Le scuse di Ciampi: "I 6×3 non ci saranno"

Il sindaco:"Non pensavo di offendere le istituzioni"

A margine dell'inaugurazione del Ponte della Ferriera, Ciampi fa un passo indietro e ammette di aver utilizzato parole poco istituzionali nel post scritto su facebook a seguito del consiglio comunale di giovedì.

"Non volevo offendere nessuno, né le istituzioni, né la figura del consigliere. Venivo da una maratona di 36 ore per il calcio, conclusasi con un senso di forte amarezza per aver visto negata la possibilità ai cittadini che non possono permettersi una settimana al mare, il concerto e i festeggiamenti di Ferragosto e ho scritto questo".

Sui cartelloni con la faccia dei consiglieri di opposizione chiosa:"I 6x3 non ci saranno: forse sono stato infelice in quell’espressione. Di questo fraintendimento generatosi chiedo scusa"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento