Sciopero della fame per i Navigator, Della Pia: "De Luca crea nuovi disoccupati ed emigranti"

La situazione sta diventando insostenibile

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, continua a non voler firmare la convenzione con Anpal per l'asunzione come Navigator delle 471 persone aventi diritto. Una cosa che sta scatenando da settimane un'accesa polemica e proteste vibranti, con i Navigator che hanno iniziato anche lo sciopero della fame. Tra questi anche 8 irpini che ad inizio agosto avevano lanciato un accorato appello a Conte e Di Maio, ma la crisi ha totalmente "spento" i fari su una questione allarmante. A dirsi vicino ai manifestanti anche Tony Della Pia, esponente di Rifondazione Comunista in Irpinia, che in un post attacca duramente l'operato del governatore:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattrocentosettantuno navigator campani iniziano lo sciopero della fame per ottenere la loro contrattualizzazione in quanto vincitori di concorso che non possono avviare la propria attività per l'assurdo rifiuto di firmare la convenzione con ANPAL dfa parte di De Luca. - Com'è noto dalle cronache di queste settimane, il Presidente della Regione non sottoscrive la convenzione perchè non vuole altre sacche di precariato, nel frattempo, però, sta producendo altri disoccupati ed emigranti. - Infatti dai dati sulle anticipazioni SVIMEZ dell'ultimo Rapporto emerge che nel 2017 sono emigrati dal Sud 132.187 unità di cui oltre la metà giovani e, in buona parte, altamente qualificati. - E' proprio questa la caratteristica della maggior parte dei navigator e, quindi, De Luca aldilà delle chiacchiere demagogiche sul suo ruolo di capo di un presunto Movimento meridionalista agli atti pratici dà un colpo alla sua Regione e, in particolare, ai suoi giovani. - RIFONDAZIONE COMUNISTA APPOGGIA E APPOGGERA' LA BATTAGLIA DEI NAVIGATOR PER IL DIRITTO AL LAVORO.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento