Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica Gesualdo

Scioglimento Consiglio Comunale Gesualdo, Pesiri all'attacco: "Un vero e proprio tradimento verso amministratori e cittadini"

La nota dell'ex sindaco: "Questo mio atteggiamento di ostinata coerenza e di lealtà verso i cittadini è stata la causa delle dimissioni dei consiglieri"

In una nota, il sindaco di Gesualdo Edgardo Pesiri si è espresso sullo scioglimento del Consiglio Comunale: "Cari concittadini, elettori, Quando chiesi il vostro voto per amministrare questo Comune ero convinto di essere affiancato una squadra di persone leali, capaci ed interessate al bene comune. I fatti, invece, hanno dimostrato che mi stavo sbagliando. Interessi occulti, egoismi, voglia di emergere, piccole rivalse, inimicizie, ecc. mi hanno costretto a stare sempre sulla difensiva per rifiutare furberie e i ricatti. Questo mio atteggiamento di ostinata coerenza e di lealtà verso i cittadini è stata la causa delle dimissioni dei consiglieri Bianco Gianfranco, Carrabs, Vincenzo, Di Foggia Michele, D’Onofrio Americo, Forgione Domenico, Mastrominico Giuseppe e Solomita Luigia che, sotto la guida del capogruppo opposizione Avvocato Domenico Forgione, hanno portato allo scioglimento dell’Amministrazione Comunale. Questo cambio casacca è stato un vero e proprio tradimento verso gli amministratori e verso i cittadini! Se questi signori avevano intenzione di stare con Domenico Forgione avrebbero dovuto chiedere di far parte della lista “La Vela” piuttosto che sostenere la mia lista. Per il dovuto rispetto per la Comunità e per l'Istituzione Comunale e per l'affetto e riconoscenza verso tutti i Gesualdini, domenica 20 febbraio alle ore 17:00 presso Palazzo Pisapia, terrò una pubblica conferenza nella quale verrà offerta una dettagliata relazione dei vari progetti ed opere realizzate e ampia spiegazione delle varie iniziative che l'Amministrazione aveva in programma di realizzare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scioglimento Consiglio Comunale Gesualdo, Pesiri all'attacco: "Un vero e proprio tradimento verso amministratori e cittadini"
AvellinoToday è in caricamento