menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio regionale, Rosa D'Amelio favorita per la presidenza

Sul nome dell'ex sindaco di Lioni c'è la convergenza di tutti. Nel Consiglio regionale del pomeriggio ci sarà il debutto di Enzo Alaia, Maurizio Petracca e Carlo Iannace

Da Pietro Foglia a Rosetta D'Amelio. Il cambio di guardia alla presidenza del Consiglio regionale della Campania sorride all'Irpinia. A poche ore dall'insediamento non ci sono più dubbi sulla scelta.

La D’Amelio ha un curriculum di tutto rispetto e una lunga esperienza professionale, politica ed istituzionale. Già Sindaco di Lioni, in provincia di Avellino, poi consigliere comunale. Poi ancora Assessore regionale alle Politiche Sociali, Politiche giovanili, Pari opportunità e Demanio e Patrimonio, e nell’ultima legislatura, la nova per esattezza, consigliere regionale e presidente della II Commissione consiliare speciale in materia di politiche giovanili. Rieletta alle scorse elezioni regionali del 31 maggio scorso.

C'è un accordo bipartisan sul nome di Rosetta D'Amelio. Anche i partiti di opposizione si sono resi disponibili a votarla. Un presidente all'unanimità. Una soddisfazione ancora più grande per la D'Amelio.

Ma non bisogna dimenticare che il consiglio odierno sancirà anche il debutto ufficiale per Enzo Alaia, Carlo Iannace e Maurizio Petracca. Tutti volti nuovi: l'Irpinia ha scelto di cambiare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento