rotate-mobile
Politica

Rigenerazione urbana, Sibilia (M5S): "Al via oggi le domande per i fondi, allargata la platea ai comuni più piccoli"

Le dichiarazioni del sottosegretario

"Anche per il 2022 il Viminale ha stanziato i fondi destinati ai Comuni per progetti di rigenerazione urbana: dopo lo stanziamento del 2021, arrivano altre risorse, per un ammontare di 300 milioni di euro. Si tratta di investimenti in progetti di rigenerazione urbana volti alla riduzione dei fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale. La novità più importante per l’annualità 2022, fortemente voluta dal M5S, è quella di avere incluso anche realtà che prima non avevano avuto accesso ai fondi. Ci eravamo impegnati, rispondendo ad una istanza degli amministratori locali, a destinare i fondi anche ai comuni più piccoli che, associati tra loro, presentino una popolazione superiore ai 15mila abitanti, nonché ai comuni che nel 2021 non ne erano risultati beneficiari. Gli enti interessati possono presentare domanda, in forma telematica, a partire da oggi ed entro il 31 marzo, tramite la nuova Piattaforma di Gestione della Linee di Finanziamento del Ministero dell’Interno. Anche questa novità dimostra l’attenzione del Ministero dell’Interno, ed in particolare della Direzione della Finanza Locale, agli enti locali, specie i più piccoli, reduci da un lungo e difficile periodo di crisi conseguente alla pandemia". E' quanto afferma il sottosegretario Carlo Sibilia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigenerazione urbana, Sibilia (M5S): "Al via oggi le domande per i fondi, allargata la platea ai comuni più piccoli"

AvellinoToday è in caricamento