L'ex senatore De Luca a capo dell'osservatorio regionale sui rifiuti

De luca raccoglie la sfida e si dice pronto a chiudere col passato

L'ex senatore Vincenzo De Luca alla guida dell'osservatorio regionale sui rifiuti. Il governatore della Campania ha scelto il suo omonimo a capo dell'organismo previsto all'interno della legge regionale di settore approvata nei mesi scorsi.

L'osservatorio nasce come punto di riferimento per monitorare l'applicazione della nuova normativa regionale sul ciclo dei rifiuti che prevede una definizione degli Ambiti, uno per provincia con l'eccezione di tre per Napoli e il progressivo passaggio della gestione della Provincia ai Comuni, organizzati nei diversi Ato sempre sotto la regia di Palazzo Santa Lucia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Enzo De Luca raccoglie una sfida importante, essendo lui irpino la speranza è che possa davvero mettere ordine nella vicenda che riguarda la Valle del Sabato e lo Stir di Pianodardine. In particolare vanno ancora smaltite tutte quelle ecoballe stipate tra i piazzali delle aree di stoccaggio. "La bussola è il piano regionale per la gestione dei rifiuti urbani concepito per chiudere con il passato e per aprire una nuova fase nel settore dell'ecologia e dell'ambiente - ha dichiarato l'ex senatore sulle pagine de Il Mattino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pericolosità ibuprofene e utilità vitamina C, la Farmacia Capozzi fa chiarezza

  • Non usare mascherina con valvola, potrebbe diffondere il contagio: l'avviso ai cittadini

  • Coronavirus, "Attenzione al fumo di sigaretta": l'allarme del Ministero della Salute

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento