Politica

Petracca sui rifiuti chiede il coinvolgimento dei sindaci

E' quanto ha dichiarato Maurizio Petracca, presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania, a Taurasi in occasione di un confronto promosso dall'Amministrazione comunale e dall'associazione Taurasi Viva

 «Sull’organizzazione del servizio di gestione e smaltimento dei rifiuti non possiamo assistere ad uno scaricabarile tra istituzioni. E’ necessario che i sindaci acquisiscano la consapevolezza della loro centralità. Su mio impulso è stata inserita nella nuova legge regionale tra gli organi dell'Ente d'Ambito l’Assemblea dei Sindaci che ha ragion d’essere proprio nella necessità di valorizzare le autonomie locali. E allora va formulata una proposta con l'obiettivo di organizzare il territorio per aree omogenee. Se la proposta sarà economicamente vantaggiosa ed efficiente sotto il profilo organizzativo, questa andrà certamente avanti». E’ quanto ha dichiarato Maurizio Petracca, presidente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale della Campania, a Taurasi in occasione di un confronto promosso dall’Amministrazione comunale e dall’associazione Taurasi Viva.

«E’ giusto chiarire – ha aggiunto Petracca – che i termini posti dalla legge per lo scioglimento delle società provinciali non sono perentori. Al riguardo c’è una nota firmata dal vice Governatore Bonavitacola che fuga ogni dubbio. Bisognerà arrivare alla costituzione dell’Ente d’Ambito e poi verificare il modello di organizzazione del servizio. Non c’è perciò pericolo per i livelli occupazionali che vengono salvaguardati e tutelati».

«Dobbiamo impegnarci – ha così concluso il presidente Petracca – perché ci sia un percorso di coesione tra i vari livelli istituzionali. I sindaci sono gli unici attori del territorio e tocca a loro, seppur con l’obbligo del controllo regionale, immaginare soluzioni organizzative e modelli gestionali che siano aderenti alle esigenze delle singole aree».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petracca sui rifiuti chiede il coinvolgimento dei sindaci

AvellinoToday è in caricamento