Regionali, ecco il primo exit poll in Campania

Il Governatore uscente Vincenzo De Luca in netto vantaggio su Stefano Caldoro e sugli altri pretendenti

È stato reso noto, pochi minuti fa, il primo exit poll sulle elezioni regionali in Campania.

Secondo quanto si apprende dai primi dati pubblicati dalla Rai, il governatore uscente Vincenzo De Luca è in netto vantaggio sul suo principale rivale Stefano Caldoro: la percentuale del candidato del centrosinistra si assesta tra il 54 e il 58%, contro il 23-27% fatto registrare in prima istanza dal candidato del centrodestra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dietro gli altri pretendenti alla corsa verso la presidenza della Regione Campania: Valeria Ciarambino (M5S) è ferma tra l'11 e il 15%, mentre Giuliano Granato (Potere al Popolo) si posiziona tra l'1 e il 3%. Gli altri candidati registrano, al momento, percentuali non superiori al 2%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Emergenza Coronavirus, il presidente De Luca ha firmato l’ordinanza

  • Apre alle 5 del mattino, i carabinieri chiudono l'American Bar

  • Shock a Mercogliano, 29enne trovato impiccato a un albero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento