Regionali, De Feo (AreaDem): "Con Ciarcia progetto coerente e serio per l'Irpinia"

La nota

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Antonio De Feo, AreaDem Irpinia.

De Feo: "Ciarcia sarà la voce di 118 comuni irpini"

In queste settimane si è perso di vista l'obiettivo prioritario della politica in prossimità delle elezioni per il consiglio regionale della Campania.

Il Partito Democratico è stato ostaggio di un rocambolesco e snervante gioco al massacro. Alla fine non ci sono nè vincitori e nè vinti, ma ha prevalso il dialogo della Politica, la mediazione, il buonsenso e la scelta del nome di CIARCIA mette in evidenza che per gestire la cosa pubblica ci vuole il consenso, la capacità, la coerenza e la fiducia di una squadra.

Ora la strada si fa ancora più dura, tutta in salita, perchè bisognerà, in poco tempo, dimostrare ciò che molti già sanno e cioè che MICHELANGELO CIARCIA è un progetto per l'Irpinia serio e coerente con le attese e le potenzialità. 

Ciarcia rappresenterà una voce che dialogherà sempre con tutti i 118 comuni irpini; sarà il collante di una piattaforma programmatica costruita negli anni e che non è uno specchietto per le allodole, ma una speranza per questa terra.

AreaDem ha chiesto a Michelangelo la sua disponibilità e non solo lo sosterrà, ma lo aiuterà passo dopo passo, mettendo a disposizione forze e storie personali che privilegiano il senso dell'appartenenza e il difficile lavoro in team.

Nella dialettica politica ci sarà chi porterà avanti le proprie ragioni urlando più forte e screditando con con ogni mezzo l'avversario, MICHELANGELO CIARCIA continuerà a tenere un tono dimesso e privilegerà l'ascolto, perchè le promesse appartengono al vecchio.

La forza di questa proposta sta nel candidato e nelle persone che lo sostengono, che sono tutti protagonisti, a proprio modo, di una possibilità per l'Irpinia e per la Campania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento