menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia, insediati i nuovi consiglieri a Palazzo Caracciolo

Seduta di ratifica per i nuovi consiglieri provinciali

E’ ufficialmente partita l’era della Provincia 2016-2018. Presso Palazzo Caracciolo si sono insediati i nuovi consiglieri provinciali, votati domenica scorsa da sindaci e consiglieri dei 118 comuni. Al primo giorno di “scuola” tutti presenti: dai cinque del Partito Democratico Luigi Tuccia, Caterina Lengua, Enza Ambrosone, Vito Farese, Gianluca Festa), ai due di Moderati per l’Irpinia (Girolamo Giaquinto e Franco Di cecilia). I rappresentanti di Proposta Civica, Fausto Picone e Marino Sarno, ai due dell’Unione di Centro Luigi, D’Angelis e Vito Pelosi, fino ad arrivare ad Avellino Popolare, con Giovanni Romano. Proprio quest’ultimo ha rimarcato la natura civica del progetto e la distanza dai partiti tradizionali.

Dopo l’introduzione del presidente della Provincia Domenico Gambacorta, che si è intestato la paternità della scelta di andare a votare prima del referendum, è stato affermato con forza che l’Ente esiste, sono intervenuti i vari consiglieri. Una seduta veloce di insediamento. Nessun indirizzo programmatico, se ne parlerà dopo il referendum. La vita delle Province dipende anche da quello che accadrà dopo il 4 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento