Pronta la mozione di sfiducia, Ciampi: "Ci tengono bloccati"

In giornata potrebbe essere depositata la mozione di sfiducia contro il primo cittadino

"C'è chi lavora contro il cambiamento", ha scritto Vincenzo Ciampi in un post sulla sua pagina facebook. Una frase che riassume quanto detto al Circo Massimo a Roma, in occasione della manifestazione organizzata dal Movimento Cinque Stelle. Il riferimento è alla resa dei conti con le forze di opposizione in Consiglio comunale pronte alla sfiducia.

Ma in realta l'anatra zoppa che si è determinata all'indomani delle elezioni amministrative non ha mai lasciato spiragli alla possibilità di un governo di salute pubblica capace di decidere sulle problematiche imminenti della città. Una situazione di immobilismo che ormai sembra al collasso, viste anche le dichiarazioni degli esponenti della Lega. Morano e Genovese dopo l'apertura nei confronti di Ciampi, adesso premono per il dissesto. Dichiarazione che il primo cittadino non ha escluso, qualora ce ne fossero le condizioni.

Dall'altra parte, però, il Pd e Davvero sembrano intenzionati a chiudere definitivamente questa parentesi amministrativa unendosi alla mozione di sfiducia avanzata dai Mai PIù, Popolari e Dino Preziosi. Questo pomeriggio le carte saranno scoperte, in Aula potrebbe essere depositato un documento unico per porre fine al Governo pentastellato, ma intanto il sindaco da Roma rilancia: "Siamo un gruppo compatto, una forza unita al servizio della nostra Avellino. A Roma ci siamo entusiasmati e confrontati con le altre esperienze di governo. Abbiamo un unico, grande disegno di sviluppo delle nostre città.

Abbiamo le idee chiare e tutta l'intenzione di portare a compimento il processo di cambiamento che abbiamo iniziato. Sono gli altri gruppi, quelli che non condividono le nostre linee programmatiche, a tenerci bloccati, impedendo di fatto alla nostra città di crescere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Come sostituire il lievito per dolci e avere torte alte e soffici

Torna su
AvellinoToday è in caricamento