rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Politica Aiello del Sabato

Progetto Aiello chiede la diretta streaming per i consigli comunali

I consiglieri di minoranza: "E’ da mesi che chiediamo che i lavori del consiglio siano trasmessi sui social ma ogni volta la nostra richiesta non viene accolta"

I consiglieri di minoranza di Progetto Aiello hanno presentato una mozione per la trasmissione dei consigli comunali in diretta streaming ma la maggioranza nell’ultimo consiglio comunale ha votato contro tale mozione.
“E’ da mesi che chiediamo che i lavori del consiglio siano trasmessi sui social ma ogni volta la nostra richiesta non viene accolta” è quanto sostengono i consiglieri Connie Della Sala, Virgilio De Girolamo, Manlio Lomazzo e Gerardo Candido.
“La diretta video è uno strumento di coinvolgimento e di partecipazione popolare. Se l’obiettivo è quello di avvicinare le persone alle scelte amministrative, non si può prescindere da tale diffusione di informazione” sostiene il capogruppo della minoranza Gerardo Candido.
Da un anno a questa parte invece nessun consiglio comunale è stato mai trasmesso sui social, cosa che avveniva con la precedente consiliatura.
“Questa scelta è stata adottata dalla presente amministrazione sia durante il periodo della emergenza Covid sia dopo. Quindi l’emergenza covid non c’entra nulla: è una scelta politica, che non condividiamo” sostiene la consigliera Connie Della Sala.
Ancora più inspiegabile la scelta compiuta se si pensa che sono state acquistate le attrezzature informatiche e ora non vengono utilizzate. “Nessun costo aggiuntivo per la comunità, ma anzi l’utilizzo di apparecchiature che sono state acquistate proprio per trasmettere i consigli sui social e garantire la massima partecipazione possibile” sostiene il consigliere Virgilio De Girolamo.
“Bisognava accogliere senza indugio la nostra proposta, senza se e senza ma, ed invece assistiamo alla ennesima presa di posizione e dispiace che nessuna voce di dissenso rispetto a questa scelta viene sollevata dai consiglieri di maggioranza. Tutti concordi con la scelta del sindaco di non dare diffusione alle scelte e al dibattito in consiglio comunale” sostiene il consigliere Manlio Lomazzo e continua 
“Tutti concordi con la scelta del sindaco….in consiglio comunale, nonostante una maggioranza non troppo diversa da quella attuale avesse addirittura votato all’unanimità la mia proposta di istituire la pagina Facebook del comune.”

Per la minoranza  la questione attiene dunque ai principi di democrazia, partecipazione popolare, corretta informazione, principi che dovrebbe essere alla base di ogni attività politica ed amministrativa. “Non cederemo di un centimetro da questa nostra idea di fondo” afferma il capogruppo Gerardo Candido.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Aiello chiede la diretta streaming per i consigli comunali

AvellinoToday è in caricamento