Priolo saluta Avellino: "In sette mesi abbiamo fatto squadra, ci sentiamo di appartenere a questa città"

“Con Gianluca Festa ci siamo sentiti di frequente in questi giorni. Rimaniamo comunque a disposizione per dei chiarimenti, dei consigli, anche dopo che sarà terminato il nostro compito"

Nella mattinata di oggi si è tenuta la conferenza stampa di saluto del prefetto Priolo e dei sub commissari D’Agostino e Ricciardi:

“Con Gianluca Festa ci siamo sentiti di frequente in questi giorni. Rimaniamo comunque a disposizione per dei chiarimenti, dei consigli, anche dopo che sarà terminato il nostro compito. Questa esperienza ha segnato tutti noi. Ormai, ci sentiamo tutti avellinesi e saremo sempre pronti a dare una mano al primo cittadino. Ho saputo che conosce già bene la macchina comunale, e questo è un grande vantaggio. Ringrazio il prefetto Maria Tirone e il procuratore, Rosario Cantelmo, oltre che tutti i dirigenti e i dipendenti del comune, la stampa. Siamo stati un “squadra” e, se siamo riusciti a ottenere dei risultati, è stato solo grazie al lavoro di tutti. Qualsiasi decisione è stata sempre valutata insieme e condivisa. Abbiamo sempre soltanto nell’interesse pubblico, del resto noi non abbiamo certo bisogno di consenso e, le scelte di questi mesi, sono state sempre adottate guardando alla prospettiva, al futuro, anche con strategia. Il futuro? Avvieremo sicuramente una una progettualità che coinvolga anche Salerno o Benevento. Questo rappresenterà un modo per arrivare con maggior facilità ai finanziamenti europei, ma anche il sistema migliore per amministrazioni che siano capaci di andare oltre l’ordinario e con uno sguardo aperto sul futuro”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia atroce, donna ritrovata senza vita

  • Nuovo clan Partenio, ecco dove i camorristi nascondevano il libro mastro dell'usura

  • Si suicida sparandosi in faccia con un fucile

  • Nuovo Clan Partenio: "Se vuoi risolvere il problema devi prendergli la macchina"

  • Decathlon cerca personale, attesa l'apertura del nuovo punto vendita a Mercogliano

  • Si toglie la vita stringendosi al collo un sacchetto di plastica, oggi i funerali

Torna su
AvellinoToday è in caricamento