Gli auguri particolari a Ciriaco De Mita da parte di "Potere al popolo"

Il manifesto comparso nel borgo irpino

Una sorpresa sicuramente non gradita per Ciriaco De Mita in occasione del suo 90esimo compleanno. Siano in piena campagna elettorale e qualche partito avverso nella notte ha fatto affiggere a Nusco un manifesto tra il serio e il faceto. 

Il manifesto comparso nel borgo irpino recita: "Auguri Presidente. Ma dopo 90 anni di clientele è ora di Potere al Popolo" e vuole denunciare il fallimento di un modello politico, economico, sociale e di sviluppo dell’Irpinia che oggi - con una disoccupazione giovanile oltre il 50% e oltre 2000 emigranti l’anno - mostra tutte le sue tragiche conseguenze.

La lista ha rilasciato una nota di commento all’iniziativa:

"Non ci uniamo ai festeggiamenti per il presidente e non chiedete a noi il perché.
Chiedetelo ai nostri fratelli, costretti ad emigrare per uno straccio di onesto e meritato lavoro.

Ché il clientelismo non porta lavoro ma bocche in meno da sfamare, stanca braccia da troppo tempo abituate a coltivare.

Chiedetelo ai monumenti di un disastro annunciato, dell’ex Palcitric di Calitri o delle Amiderie Italiane di Nusco, passando per l’ex Calzaturificio di San Mango fino alla Sivis di Conza della Campania.

Chiedetelo a chi non ha mai voluto ascoltare, portatore di soluzioni per problemi mai posti, risposte a domande opposte a quelle delle nostre comunità.
Chiedetelo a chi non ha mai chiesto, troppo impegnato a comandare, a dividere, a “dare una mano”.

Proprio così: “a dare una mano”!

Ché il clientelismo non porta soluzioni ma dipendenza, non lascia tracce nel presente e non lascia futuro.

Chiedetelo a chi ha mortificato i nostri sogni, quelli delle generazioni che ci hanno preceduto e quelli di tutte le generazioni successive.

A chi ha ucciso i nostri progetti e le nostre speranze fin dalla culla, sull’altare di un voto utile solo per se, e per qualche sodale o discendente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chi ha tentato di convincerci che non esistono diritti ma solo favori elargiti da leader buoni. Che non esistono alternative possibili ma una sola possibile alternativa.
NO! Non ci uniremo ai festeggiamenti, ma inizieremo a festeggiare. Auguri Presidente! Che l’età porti finalmente consiglio e non eredi al trono; che l’incoerenza di sempre possa manifestarsi ancora una volta, attraverso l’umiltà di semplici scuse e il buon senso di farsi da parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento