rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Pnrr, Buonopane: "Non si può immaginare lo sviluppo del territorio senza i sindacati"

Le parole del Presidente della Provincia a margine dell'incontro di oggi con Cgil, Cisl e Uil: "In questi giorni abbiamo avviato una procedura per reperire consulenze tecniche. In discussione anche un protocollo di sicurezza per impedire infiltrazioni criminali"

Si è svolto oggi, presso Sala Grasso di Palazzo Caracciolo, l'incontro tra il Presidente della Provincia di Avellino, Rizieri Buonopane e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil per discutere delle iniziative legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

L’appuntamento si inserisce nel percorso avviato dalla nuova amministrazione provinciale di confronto e condivisione delle scelte per il rilancio dello sviluppo del territorio, sfruttando le opportunità offerte dal Pnrr.

Pnrr, Buonopane: "Non si può immaginare lo sviluppo del territorio senza i sindacati"

"La provincia non è soggetto attuatore del PNRR, ma è un coordinatore"

Di seguito, le dichiarazioni del Presidente della Provincia di Avellino, Rino Buonopane: "L'incontro era necessario. Non si può immaginare uno sviluppo del territorio senza la presenza delle sigle sindacali. Oggi è un incontro allargato con tanti temi sul tavolo. La provincia non è soggetto attuatore del PNRR, ma è un coordinatore. In questi giorni abbiamo avviato una procedura per reperire consulenze tecniche, attraverso società di servizi che garantiranno assistenza ai singoli comuni che ce le richiederanno. Sulla transizione ecologica, abbiamo coinvolto i 30 comuni interessati non solo per illustrare i bandi, ma anche per indirizzarli verso scelte che non contrastino tra di loro. Stiamo discutendo di progetti e anche di un protocollo di sicurezza per impedire infiltrazioni criminali".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr, Buonopane: "Non si può immaginare lo sviluppo del territorio senza i sindacati"

AvellinoToday è in caricamento