Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Partito Democratico "benservito" a De Blasio: a Paris il compito delle trattative

Sarà la deputata a dover ricostruire l'unità in seno alla maggioranza del Partito Democratico al Comune. Foti si salva se scarica definitivamente gli uomini di De Blasio e De Luca indicati in giunta

Il braccio di ferro nel Partito Democratico va avanti. Nell'attesa riunione di Napoli nella sede regionale emerge un unico dato, peraltro inequivocabile: Carmine De Blasio, segretario provinciale non gode neanche più la fiducia dei vertici regionali.

Una pillola amara da dover digerire. Il segretario regionale Assunta Tartaglione, dopo aver ascoltato le ragioni di tutti: dallo stesso Carmine De Blasio, ai deputati Luigi Famiglietti e Valentina Paris, la presidente del consiglio regionale Rosetta D'Amelio, il sindaco Paolo Foti e l'ex senatore Enzo De Luca ha deciso di dare mandato a risolvere la questione amministrativa di Avellino alla deputata Valentina Paris, peraltro già responsabile nazionale degli enti locali.

La patata bollente quindi passa nelle sue mani. Una "sfiducia" nel contempo per Carmine De Blasio che ha il sapore di una prima bocciatura. Ma cosa ne sarà di Foti? Si salverà se scarica definitivamente gli uomini di De Blasio e De Luca indicati in giunta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partito Democratico "benservito" a De Blasio: a Paris il compito delle trattative

AvellinoToday è in caricamento