rotate-mobile
Politica Atripalda

Parco San Gregorio, Spagnuolo: "In programma intervento importante di messa in sicurezza e salvaguardia ambientale"

Le dichiarazioni del primo cittadino: "Ci teniamo molto al valore della pineta, alla sua importanza in quanto bene pubblico e a spiegare ciò che stiamo facendo passo dopo passo, volto alla salvaguardia del patrimonio boschivo e al recupero ambientale"

Una conferenza stampa per respingere nuovamente le accuse di scempio ambientale avanzate dalla minoranza consiliare e presentare il piano forestale redatto per l'adeguamento del Parco Pubblico San Gregorio. Il sindaco di Atripalda, Giuseppe Spagnuolo, ha ribadito in data odierna l'impegno assunto dalla sua Giunta per una delle aree verdi più importanti del comune irpino.

"Con questo intervento, noi stiamo semplicemente mettendo in sicurezza la pineta"

Ecco le dichiarazioni del primo cittadino, a margine dell'incontro odierno: "Oggi abbiamo voluto convocare la stampa, proprio per chiarire meglio le attività che si stanno svolgendo. Ci teniamo molto al valore della pineta, alla sua importanza in quanto bene pubblico e a spiegare ciò che stiamo facendo passo dopo passo, volto alla salvaguardia del patrimonio boschivo e al recupero ambientale. Il Parco è stato acquistato nel momento in cui la pineta versava, da un punto di vista di tempistica e di vita, nella sua condizione migliore: aveva una trentina di anni ed era nel periodo del suo massimo splendore. Erano, però, impianti che si erano sommati ad alberature precedenti, composte da faggete e querceti. Nel tempo, è stata utilizzata la pineta, poi però ci sono stati anche periodi in cui la necessità di salvaguardare l'aspetto boschivo e la messa in sicurezza della pineta non sono stati valutati fino in fondo".

Pertanto: "Con questo intervento, noi stiamo semplicemente mettendo in sicurezza la pineta. Fino a qualche anno fa, si interveniva soltanto per l'eliminazione di pericoli, ma eliminare il pericolo significava che l'alberatura non fosse più sana e che, in alcuni punti, vi fossero una serie di essenze andate in difficoltà. Abbiamo programmato un intervento importante di messa in sicurezza e salvaguardia ambientale, con tutte le valutazioni tecniche per dare alle essenze più giovani di riprendere spazio e vita. Stiamo favorendo le condizioni per farlo in maniera naturale e il più veloce possibile". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco San Gregorio, Spagnuolo: "In programma intervento importante di messa in sicurezza e salvaguardia ambientale"

AvellinoToday è in caricamento