Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica

Obbligo di mascherine in Campania, Lega: "De Luca impone scelte che nessuna altra regione condivide"

La segreteria regionale della Lega in Campania: "Il presidente dovrebbe spiegare ai campani le reali motivazioni che lo inducono a tali scelte"

"In tutta Italia dall’11 febbraio via le mascherine all’aperto tranne che in Campania. Una scelta in controtendenza quella del governatore De Luca che si ostina a imporre scelte che nessuna regione italiana condivide. Il presidente dovrebbe spiegare ai campani le reali motivazioni che lo inducono, con questa forte ostinazione, a imporre regole diverse rispetto alla linea del governo e dei suoi colleghi governatori. In tutta Italia si festeggia per un primo segnale di libertà e ritorno alla normalità mentre in Campania continuano limitazioni e imposizioni. La gente è stanca. Il presidente chiede fiducia ma non è disposto a concederla. Non se ne può più". 

Così in una nota la segreteria regionale della Lega in Campania a commento della proroga voluta da De Luca sull’utilizzo delle mascherine all’aperto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo di mascherine in Campania, Lega: "De Luca impone scelte che nessuna altra regione condivide"
AvellinoToday è in caricamento