menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi gruppi consiliari ma i numeri sono esigui per sfiduciare Foti

La spaccatura è sancita in seno alla maggioranza ma i numeri per mandare a casa Paolo Foti non ci sono

I nuovi gruppi ci sono in Consiglio Comunale di Avellino ma sono i numeri della composizione la vera sorpresa. La spaccatura è sancita in seno alla maggioranza ma i numeri per mandare a casa Paolo Foti non ci sono. Negrone, Genovese e Festa hanno dato vita al gruppo "Davvero Democratici" mentre il gruppo dei "dameliani", riconducibili alla presidente del consiglio regionale Rosa D'Amelio si chiamerà "Democratici per il cambiamento" con Salvatore Cucciniello, Medugno, Melillo. La richiesta dei due gruppi è stata protocollata stamani. Facendo un rapido conto, sono i nove della minoranza e i sei dissidenti ad opporsi a Paolo Foti. Pochi per sfiduciarlo. La consiliatura va avanti tra mille difficoltà e veti incrociati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento