Politica

Scrutatori, sulla nomina o il sorteggio "pesa" l'impegno morale dei membri

La Commissione elettorale di Avellino è convocata per il giorno 03 maggio 2019, alle ore 10.30

La Commissione elettorale di Avellino è convocata per il giorno 03 maggio 2019, alle ore 10.30, per procedere alla nomina degli scrutatori che saranno destinati agli uffici elettorali di sezione per le elezioni di domenica 26 maggio 2019.

La commissione è presieduta dal commissario Priolo e dai membri del disciolto Consiglio Comunale, nelle persone di Elsa D’Aliasi, Laura NargiNello Pizza mentre i supplenti risultano essere Giuseppe NegroneGianluca Gaeta e Fabio D’Alessandro. Suscita curiosità se la citata Commissione Elettorale procederà alla nomina diretta o al sorteggio degli scrutatori. Per allestire i 72 seggi in città servono 296 scrutatori. Altri 100 saranno inseriti nell’elenco dei sostituti.

Ma c’è un “impegno” preso nel consiglio comunale dell’1 agosto 2018 quando furono eletti i membri. Si ricorderà, infatti che Dino Preziosi presentò una mozione che impegnava i membri a sorteggiare e non nominare gli scrutatori, quale garanzia di trasparenza. Vedremo se i membri rispetteranno quanto deciso in occasione dell’approvazione dell’emendamento di Nadia Arace nella pubblica adunanza. Oppure ognuno dei membri opterà per nominare i suoi disattendendo un impegno morale anche perché la legge non li obbliga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrutatori, sulla nomina o il sorteggio "pesa" l'impegno morale dei membri

AvellinoToday è in caricamento