menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noi con Salvini invita gli Irpini a difendere la loro sicurezza

Il Coordinamento Provinciale di " Noi con Salvini " di Avellino esprime la propria solidarietà alla donna rapinata a Monteforte Irpino da tre clandestini

Noi con Salvini invita gli Irpini a difendere la loro sicurezza. Il Coordinamento Provinciale di “ Noi con Salvini “ di Avellino esprime la propria solidarietà alla quarantenne badante originaria dell’Est Europa rapinata a Monteforte Irpino l’altra notte da tre clandestini provenienti dalla Nigeria e fatta sdraiare a terra per violentarla. Solo grazie ad un caso la donna si è salvata dallo stupro; in quel momento una pattuglia di una radiomobile della Compagnia Carabinieri di Baiano si è trovata a passare sul luogo durante il servizio di controllo del territorio ed hanno proceduto all’arresto dei due clandestini nigeriani di 32 e 22 anni mentre il terzo si è dato alla fuga.
Il Coordinamento Provinciale di “Noi con Salvini” denuncia lo stato di abbandono un cui versa il Territorio dell’Irpinia in termini di sicurezza che rispecchia quello dell’intera Italia, i cittadini onesti ormai sono diventati bersaglio della criminalità sia dentro le proprie abitazioni sia per le strade proprio per questo Noi con Salvini ad alta voce dice che abbiamo bisogno dell’approvazione di una Legge chiara e precisa che legittimi la difesa dei cittadini se viene minacciata la loro incolumità personale quella dei familiari nella loro proprietà e la certezza della pena. L’episodio della badante non è un caso isolato per cui adesso si rende indispensabile garantire la sicurezza di chi si trova nelle strade di notte anche per motivi di lavoro alla mercè della delinquenza non solo locale ma oggi soprattutto da quella proveniente da stranieri clandestini che bighellonano sul nostro territorio.
Il Coordinamento Provinciale “ Noi con Salvini” rimarca anche la carenza delle Forze dell’Ordine sul territorio e smentisce il governo accusandolo di tenere sotto organico le Stazioni dei Carabinieri e le caserme delle altre Forze dell’Ordine che devono sopperire a queste carenze con turni estenuanti. Il governo ai cittadini racconta fantasticherie la realtà è ben altra . Noi con Salvini ritiene di porre all’attenzione del popolo dell’Irpinia che questa politica” dell’accoglienza” portata avanti da questo Governo e dalle varie istituzioni è da ricercare non nella loro “ carità cristiana” ma nell’affare economico m un vero attentato alla nostra Sovranità ed alla sicurezza dello Stato e delle persone.

Il Coordinamento Provinciale di “Noi con Salvini” invita i cittadini della nostra Provincia a gridare “BASTA!” e riprendersi i loro paesi e la loro sicurezza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento