Noi Campani, Sandra Lonardo: Al referendum votiamo No per non lasciare Irpinia e Sannio senza rappresentanza

Adele Nigro, candidata al Consiglio regionale per la lista Noi Campani, inaugura il proprio comitato elettorale a Montella

Adele Nigro, candidata al Consiglio regionale per la lista Noi Campani, inaugura il proprio comitato elettorale a Montella. Al taglio del nastro presenti il segretario provinciale del partito Ciro Aquino e la senatrice Sandra Lonardo e il coordinatore dell'Alta Irpinia, Antonio Della Porta.
“La dottoressa Nigro - dichiara Aquino - è un profilo di spessore che rispecchia le caratteristiche di una squadra formata da volti nuovi della società civile e professionisti, che siamo certi ci permetteranno di ottenere in provincia un risultato importante durante la prossima tornata elettorale. Siamo formiche impegnate, in questa soleggiata estate di campagna elettorale, a raccogliere le aspettative degli irpini stanchi di una politica autoreferenziale senza coraggio.
Rappresentiamo il volto nuovo della politica fatta di idee, contenuti e proposte.
Non abbiamo gestione da garantire, ma un progetto da realizzare insieme, parlando il linguaggio della verità, non nascondendo le storture della politica. 
Acconto al voto alle regionali chiediamo di non dimenticare di votare No al referendum per la riduzione del numero di parlamentari. L'Irpinia merita una rappresentanza forte sia in regione che in Parlamento”.
Esprime il proprio entusiasmo per la candidatura del sindaco di Montella Sandra Lonardo: “Siamo certi di aver schierato una donna stimata, che si farà apprezzare su ogni territorio per le sue idee e proposte. Il progetto, infatti, rappresenta la priorità. Saremo in campo anche dopo le regionali con nuovo modello di intendere la cosa pubblica, lavoreremo per un ritorno della politica in termini di dialogo e collaborazione con i territori. Il nostro obiettivo sarà restituire centralità intorno alle questioni del Mezzogiorno. Sto lavorando in Senato ad una legge di riforma dell'abilitazione della professione legale. E' inaccettabile che in Campania su 10 partecipanti all'esame di abilitazione solo tre hanno superato gli scritti. Abilitazione non vuol dire un lavoro, per questo andremo avanti con questa iniziativa parlamentare. Al referendum votiamo convintamente No per non lasciare il territorio senza parlamentari. Non possiamo consentire all'Irpinia e al Sannio di restare senza parlamentari".
La dottoressa Nigro, infine, mette in luce le priorità che affronterà qualora dovesse venire eletta. “Dalla sanità allo spopolamento, l’Alta Irpinia deve cambiare marcia. I nostri giovani devono restare in questa terra, così come i servizi vanno potenziati e non tagliati. Saremo la vera sentinella del partito all’interno dell’amministrazione De Luca.
Mi candido per la prima volta. All'inizio era incerta, poi il peso della responsabilità mi ha spinto a dare una mano alla comunità per dare un opportunità a un territorio. La campagna elettorale mi sta facendo vivere un'esperienza bellissima, sto incontrando solidarietà e amicizia. Soffro per la sfiducia dei giovani nella politica, ma anche di tanti che sono in difficoltà nell'esprimere un voto per lo smarrimento di idee e riferimenti. Bisogna restituire centralità alla politica e recuperare il rapporto con gli elettori. Lavoreremo per i giovani, per fermare lo spopolamento delle territorio, per restituire dignità e speranza. La sfida  è l'utilizzo sensato dei fondi europei, valorizzando il risorse del territorio”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in moto: chi era Maria, professionista dal "gran cuore"

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Incidente fatale sull'A16, muore un 25enne irpino

  • Chiude il Civico 12: per Carmine Pacilio si apre una nuova storia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento