rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica Atripalda

Cambia-Menti sfrattata dalla Biblioteca, il gruppo consiliare "Noi Atripalda" interroga il sindaco Spagnuolo

Ecco il contenuto dell'interrogazione

Riceviamo e pubblichiamo il contenuto dell'interrogazione redatta dal gruppo consiliare "Noi Atripalda" e indirizzata al Sindaco e all'Assessore alle Politiche Giovanili.

I sottoscritti consiglieri del Gruppo ”NOI ATRIPALDA”, in relazione alla notizia pubblicata dai media locali per cui
all’associazione Cambia-Menti, l’Amministrazione comunale di Atripalda ha recentemente comunicato l’invito a rimuovre
qualunque suppellettile o altro materiale del locale Officina

Premesso che

- Appare assurdo che l’Amministrazione Comunale, con cui l’associazione Cambia – Menti ha sempre collaborato a
prescindere dal colore politico, abbia in maniera fredda, distaccata, senza una preventiva telefonata, comunicato lo
“sfratto” e, per giunta, concedendo un termine di soli tre giorni;
- l’associazione Cambia – Menti ha rappresentato, soprattutto grazie allo spazio ottenuto nella biblioteca comunale, un
presidio di cultura, socializzazione e riflessione che, in maniera imparziale, ha saputo stimolare il dibattito in occasione
dell’ultima campagna elettorale su temi di rilevante interesse per la comunità atripaldese;
- recentemente, nonostante le restrizioni legate al Covid e la indisponibilità della sede in virtù degli interminabili lavori che
stanno interessando la biblioteca comunale L. Cassese, non hanno fatto mancare il proprio contributo di idee;

Ritenuto che

È essenziale la partecipazione dell’associazione Cambia – Menti per favorire il confronto in città tra le forze politiche e
sociali

Interrogano le SS.LL. per conoscere

- come mai la comunicazione di rilascio dell’immobile non sia stata anticipata da una telefonata di preavviso informale;
- come mai all’associazione siano stati concessi solo tre giorni per liberare lo spazio ad essa concesso;
- come mai non è stata contestualmente comunicata l’assegnazione di altra sede, anche a titolo provvisorio, in attesa del
completamento dei lavori di ristrutturazione della biblioteca comunale
Chiedono

Di ottenere copia della intimazione di rilascio dell’immobile per poterne conoscere le motivazioni
Atripalda (AV), 12.03.2021
Maria Picariello
Fabiola Scioscia
Domenico Landi
Francesco Mazzariello
Paolo Spagnuolo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia-Menti sfrattata dalla Biblioteca, il gruppo consiliare "Noi Atripalda" interroga il sindaco Spagnuolo

AvellinoToday è in caricamento