menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Candidata con il velo, protesta Fratelli d'Italia: "Espressioni culturali lontane da noi"

La candidata pentastellata duramente attaccata dal senatore Iannone e da Giorgia Meloni

Si continuano a registrare proteste per la candidatura, da parte dei 5 Stelle, della "ragazza con il velo", Nasry Assiya. Dopo la gogna social, infatti, la candidata al Comune di Montoro è diventata oggetto delle proteste anche di alcuni esponenti politici nazionali come il senatore Antonio Iannone e la sua capo partito Giorgia Meloni.

Il movimento 5 Stelle – sostiene Iannone - sceglie di candidare una ragazza velata che si rivolge agli elettori prima in arabo e poi traduce la sua dichiarazione in italiano. Stiamo parlando di una candidata al consiglio comunale di Montoro che sostiene di aver scelto i grillini perché vi rispecchia i suoi valori. A questo punto più che chiederci quali siano i valori che la candidata ha ravvisato nel M5S ci interroghiamo soprattutto se i grillini hanno candidato una musulmana perché non gli fanno specie espressioni culturali lontane dalla tradizione del nostro occidente: sharia, bambine date in sposa a 9 anni, poligamia e lapidazione di adultere. Resta la gravità del fatto che una persona che si candida a rappresentare le istituzioni locali italiane anteponga espressioni comportamentali figlie della cultura islamica”.

La bordata arriva, come detto, rilanciando quella del segretario di partito Meloni, alla quale non è andata proprio giù la presentazione in doppia lingua: “Donna musulmana con velo nero in testa: “mi candido nel M5S perché credo in tutti i suoi valori”, spiegato prima in arabo e poi in italiano. Chissà se avranno parlato tra loro anche di sharia, bambine date in sposa a 9 anni, poligamia, lapidazione di adultere, diritti delle donne, proselitismo integralista islamico finanziato da Arabia Saudita e Qatar. Che dite, qualcuno avrà il coraggio di chiederglielo a questa convinta ragazza?”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento