menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monteforte, gli amministratori dovranno rimborsare il 30% delle indennità del 2012

Sforato il patto di stabilità non furono ridotti gli stipendi di sindaco e assessori e gettoni di presenza dei consiglieri comunali

Per non aver rispettato il patto di stabilità interno 2012, gli amministratori di Monteforte dell’epoca dovranno rimborsare alle casse del Comune le somme percepite in più per l’indennità di carica, poiché non l’avevano allineata secondo i dettami di legge (riduzione del 30%). A giorni l’ex sindaco Antonio De Stefano, il vice sindaco Costantino Giordano (oggi primo cittadino), gli ex assessori Vincenzo De Falco, Rosa De Sapio e Giuseppe Del Mastro , l’ex  presidente del consiglio Antonio Aurigemma, gli ex consiglieri Comunali Angelo Montuori, Antonio De Angelis, Angelo Piciocchi, Giovanni Fucile si vedranno recapitare dal Comune la lettera delle somme da corrispondere alle casse comunali.

Dal procedimento sono stati esclusi gli allora consiglieri Paolo De Angelis, Martino della Bella (attuale vicesindaco) e Carmelina D’Acierno che rinunciarono a percepire i gettoni di presenza al Consiglio comunale. La somma che il comune dovrà recuperare è intorno ai 20mila euro.

Logicamente le somme variano da persona a persona perché in base a quanto percepito nell’anno in questione: Antonio De Stefano € 6.692,05, Costantino Giordano € 3.346,55, Rosa De Sapio € 3.011,96, Vincenzo De Falco € 3.011,96, Giuseppe Del Mastro € 2173,65, Antonio Aurigemma € 669,35, Angelo Montuori € 29,99, Antonio De Angelis € 29,99, Angelo Piciocchi € 41,98, Giovanni Fucile 47,98.

La Responsabile del Settore Economico Amministrativo, dr.ssa Fabiola Frarricciardi, sta procedendo alla redazione degli atti per operare il recupero della differenza tra l’indennità  di funzione ed i gettoni di presenza percepiti dagli  amministratori in carica  nel 2012  e quelli rideterminati in applicazione della normativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento