rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

Laureati in fuga dalla Campania, Tommasetti (Lega): “329mila emigrati negli ultimi 10 anni”

"Il governatore De Luca ha grandi responsabilità nel tracollo della Regione, ormai sempre più evidente"

“I dati del rapporto Caritas 2022 sulla Campania tracciano un quadro a tinte fosche di una regione in caduta libera”. Così il prof. Aurelio Tommasetti, Responsabile Università della Lega.

“È il bilancio drammatico degli 8 anni di governo di Vincenzo De Luca: la nostra Regione, già gravata da carenze strutturali importanti nel welfare e a livello sociale, ha peggiorato notevolmente le sue condizioni socioeconomiche negli ultimi anni – continua Tommasetti –. A farne le spese, purtroppo, sono soprattutto i giovani e, in particolare, coloro che hanno investito tempo e risorse nella formazione universitaria. Su un milione e 136 mila giovani, in prevalenza laureati, che negli ultimi 10 anni sono emigrati dal Sud al Nord, ben 329 mila sono campani: il 29% del totale, la percentuale più alta di tutto il Mezzogiorno. La Campania spende il 5,9% del suo Pil in istruzione per formare quei giovani che poi vanno al Nord, dove paradossalmente si investe in media solo il 2,6%”.

“Il governatore De Luca ha grandi responsabilità nel tracollo della Regione, ormai sempre più evidente – conclude Tommasetti –. Sarebbe ora che, anziché per fare propaganda con manifestazioni faraoniche, le ingenti risorse della Regione fossero investite in modo realmente efficace per creare lavoro e opportunità per i giovani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laureati in fuga dalla Campania, Tommasetti (Lega): “329mila emigrati negli ultimi 10 anni”

AvellinoToday è in caricamento