menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Isochimica, De Vincenti rassicura: "Presto le risorse"

Un impegno che la commissione sta portando avanti dopo l'avvio di una inchiesta dedicata, lavorando affinché si recuperi con sollecitudine un ritardo pesante che ha coinvolto la comunità ed i lavoratori dello stabilimento

Si è svolta l'audizione del sottosegretario De Vincenti chiamato dalla Presidente Fabbri per riferire circa la mancata emanazione dei decreti attuativi riguardanti il comma 475 della legge di stabilità finalizzati ad interventi di carattere economico, sociale ed ambientale con particolare riguardo alla bonifica del sito inquinato dell'ex area industriale Isochimica.

Un impegno che la commissione sta portando avanti dopo l'avvio di una inchiesta dedicata, lavorando affinché si recuperi con sollecitudine un ritardo pesante che ha coinvolto la comunità ed i lavoratori dello stabilimento.
Nella sua risposta il sottosegretario ha precisato che il Decreto per l'assegnazione delle risorse si trova al Mef per verifiche e verrà emanato nei prossimi giorni per gli anni 2016 e 2017 per sei milioni di euro. Inoltre De Vincenti ha ricordato che nel Patto per la Campania sottoscritto con il governo lo scorso 24 aprile sono stati stanziati ulteriori 250 milioni di euro per l'ex area "Isochimica" di Avellino e per la Terra dei fuochi. La Presidente Fabbri esprime soddisfazione per l'esito positivo dell'audizione e continuerà a vigilare perchè presto avvengano le bonifiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento