Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica

Isaia Sales: "De Luca vuole solo che l'Irpinia diventi un altro feudo di Salerno"

“Dobbiamo assolutamente evitare il terzo mandato di Vincenzo De Luca, sarebbe una iattura"

Nella giornata di oggi, presso il Circolo della Stampa di Avellino, ha avuto luogo l’incontro su “La Campania di De Luca. L’Irpinia cancellata”. All’iniziativa hanno preso parte Isaia Sales, Pietro Spirito e Marco Plutino, tra i promotori dell’appello degli intellettuali campani al segretario nazionale del Pd, Enrico Letta, per chiedergli di assumere una posizione su “la deriva regional-sovranista clientelare, familistica e affaristica” del governo di Vincenzo De Luca. Queste sono state le dichiarazioni di Sales:

“Dobbiamo assolutamente evitare il terzo mandato di Vincenzo De Luca, sarebbe una iattura. I dati, per la Campania, sono drammatici. L’iniziativa di stasera mette il dito nella piaga. La Campania, come regione, è un’invenzione. Le aree interne e le zone costiere non sono mai state messe in equilibrio. L’area intorno alla costiera è un danno per la regione, così come lo spopolamento. Assistenza sanitaria, mobilità ecc. possono risolvere la questione delle aree interne. Per De Luca esiste solo Salerno. Per De Luca, la Campania è Salerno più quattro province. Da questo punto di vista, gli altri territori sono da conquistare. L’Irpinia, in questo senso, è soltanto un territorio da aggregare al feudo di Salerno. L’ultimo de Mita, in questo senso, non è stato all’altezza degli anni precedenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isaia Sales: "De Luca vuole solo che l'Irpinia diventi un altro feudo di Salerno"
AvellinoToday è in caricamento